Turnoverteam top bar



inserita il 05/10/2009 12.00
Boscaini si aggiudica la South Garda Road
Circa mille partecipanti alla prima edizione

Boscaini vince la South Garda Road '09Arriva la prima vittoria stagionale assoluta per Simone Boscaini, che si aggiudica la prima edizione della gran fondo della South Garda Road, organizzata dal Pedale Medolese con partenza e arrivo a Desenzano del Garda.

Fino al bivio al diciannovesimo chilometro, percorso uguale per i concorrenti impegnati sulla distanza media che quella lunga. E' su quest'ultima che si presentano i più forti amatori, tra cui anche il nostro capitano. La gran fondo prevede 125 km e un dislivello riscontrato sui 1400 metri. Dopo circa 40 km il Bosca stacca tutti sulla salita di Tesio e scollina da solo prendendo un buon margine. Tornato al lavoro oggi pomeriggio Simone commenta così la sua strategia: "Mancavano ancora 80 km all'arrivo, non aveva senso inventarsi nulla e così ho aspettato i due immediati inseguitori".

Il trio in testa alla gara però non collabora molto con Simone, perché fanno affidamento sui rinforzi provenienti da retro. Si ricongiunge pertanto un gruppetto di circa quindici atleti, con forze relative fresche, tra cui parecchi compagni di squadra della coppia in compagnia del "Bosca".

La fase finale di gara vede Simone pertanto costretto ad una strategia di conserva, cercando di chiudere il più possibile, sui innumerevoli allunghi dei concorrenti dove il gioco di squadra può fare leggermente la differenza.

"Ad un chilometro dall'arrivo vedo che il trio dell'Avesani si sta parlando tra di loro. Io ero leggermente dietro, ma ho dato la pacca giusta e li ho sfilati, senza dar loro tempo di reagire. Ci ho creduto ed ho tirato per un po' ai 65 km/h. In quei pochi secondi si è creato il buco, mentre gli avversari stavano cercando di riorganizzarsi per questa mia mossa a sorpresa: ero da solo, ma ce l'ho fatta! La gamba oggi girava molto bene!" Queste le parole di Simone, soddisfattissimo per il risultato in una gara alla prima, ma già da considerarsi una gara interessante tra le tante gran fondo italiane.

I più vivi complimenti da tutto il team al nostro capitano per l'eccezionale numero eseguito con successo! Dopo l'infortunio che aveva estromesso Simone lontano dalle gran fondo che contano nella tarda primavera, finalmente il giusto alloro che ripaga della tanta "rabbia agonistica" accumulata per l'intero 2009.

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits