Turnoverteam top bar



inserita il 22/07/2009 12.00
Turnover corre per uno dei suoi marchi
A Treviso la Granfondo Pinarello

Va di scena a Treviso la corsa cara più che mai al team, considerando che si disputava la 13esima edizione della Pinarello, marchio che difatto rappresenta uno dei cavalli di battaglia di casa Turnover. Due i percorsi proposti dagli organizzatori decisamente tosti dal punto di vista chilometrico, il corto di 140 chilometri ed il lungo di 210. Decisamente impegnativi i tracciati, il corto con quattro salite ben evidenziate dall’altimetria ed il lungo che conta nella sua grafica ben sette ascese. A portare in corsa la divisa del team ben cinque atleti con il solo Boscaini sul corto a dividersi dai quattro che pedalano in percorso lungo. Va da segnalarsi che Simone pedala volutamente la distanza corta in maniera soft per riprendersi dai guai muscolari patiti poco prima della GF. Cunego e per stare in compagnia della propria compagna. Quattro dicevamo i protagonisti sul lungo che nell’ordine di piazzamento sono Falezza Nicola, Libelli Silvano, Casagrande Tiziano e Costa Marino.

Sicuramente buona la prova di Falezza e Libelli che chiudono i 210 chilometri alla stessa media dei 34,43 km/h arrivando praticamente in volata con lo stesso tempo. Molto buone anche le prove di Casagrande e Costa che arrivano anche loro in tandem chiudendo in percorso ai 29,46 km/h. Boscaini, come già detto, pedala il corto distante dalle sue posizioni abituali in mezzo alla pancia del gruppo chiudendo i 140 chilometri alla comunque bella media dei 30,48 km/h. Sempre da applaudire le prove dei nostri portacolori che come di consueto regalano visibilità e soddisfazione al team, un applauso!

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits