Turnoverteam top bar



inserita il 15/05/2011 12.00
Tra ciliegie e scacchi a Marostica
Vittoria del Bosca tra i Senior e di Benedetti tra i Gentlemen

Ancora domenica scorsa è andata in scena la Granfondo Marostica - tra ciliegie e scacchi, cambiando nome per la quarta edizione, quando fino all'anno scorso era denominata la Gran Fondo di Breganze. Il team Turnover si presenta coi migliori stradisti a disposizione, che si dividono in due sul percorso lungo e gli altri due sul percorso corto.

Troviamo quindi Silvia Benedetti, che esordisce nella sua prima granfondo stagionale. Per lei un gregario tutto dedicato, che risponde al nome di Luca Anselmi che la scorta per tutta la lunghezza del tracciato; la coppia taglierà il traguardo con lo stesso tempo che per la Silvia significa anche sfiorare il piazzamento nei dieci di categoria, visto che il suo sarà l’undicesimo tempo.

Percorso lungo per l’altra coppia Turnover con Simone Boscaini e Fabio Falavigna che sono da poco rientrati dalla corsa a tappe sarda. Simone fa il botto vincendo a mani basse la categoria Senior, mentre Fabio dopo una settimana da gregario porta a casa la distanza con il suo passo, piazzandosi comunque in un’ottima 28esima posizione assoluta. Per il Bosca gli ultimi cinquanta chilometri sono stati abbastanza sofferti a causa dei crampi, ma tiene comunque a debita distanza il secondo di categoria, concludendo col tempo di 4h24'56" a +11'23" da Roberto Cunico, vincitore assoluto.

Sul lungo anche Tiziano Benedetti che vince, come il Bosca, la sua categoria, ossia tra i Gentlemen. Di meglio i nostri uomini non potevano fare.

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits