Turnoverteam top bar



inserita il 10/05/2011 12.00
Il Carpegna basta a Tenuti e Formaggi
Entrambi mettono in saccoccia altre tre stelle Prestigio MTB 2011

Formaggi allo scollinamento sul CarpegnaDue le presenze Turnover sul Monte Carpegna, che hanno un unico fine, ossia portare a casa il ghiotto bottino della partecipazione a questa gara, ossia tre stelle in ottica Prestigio MTB 2011.

Sulle intenzioni di Tenuti non c'è molto da dire. L'obiettivo già raggiunto nella stagione precedente, ossia il Prestigio MTB 2010, è stato messo a fuoco con grande anticipo rispetto all'inizio della stagione ed il suo ruolino di marcia fino ad ora è stato di fare tutte le gare del circuito organizzato dalla rivista MTB Magazine di Compagnia Editoriale, senza battere ciglio e spingendosi sia in Sicilia che in Lazio. Attualmente le 12 stelle accumulate fino ad ora lo mettono nella condizione di poter ancora competere al brevetto finale di SuperPrestigioso, ma si sa già che impegni familiari lo allontaneranno dai campi gara per qualche settimana nella stagione estiva.

Paiono a questo punto evidenti anche le intenzioni di Paolo Formaggi, che arriva a Carpegna, in provincia di Pesaro-Urbino, per raggiungere quota 7 stelle, dopo le sue partecipazioni all'Xbionic Challenge, Tre Valli e Pezzo.

La gara pesarese ha la caratteristica di non essere particolarmente lunga, ma l'abbondante dislivello, 1750 metri dichiarati, concentrati in 42 chilometri di gara, fanno sì che non ci siano pezzi piani su cui fare velocità. Altro aspetto molto commemorativo della gara è proprio il suo nome, ossia una frase di Marco Pantani. Quando al campione di Cesenatico veniva chiesto come avrebbe svolto la preparazione del suo prossimo giro a tappe, Giro d'Italia e Tour de France, egli rispondeva "Il Carpegna mi basta". Non serviva infatti andare in giro per il mondo, sulle Dolomiti o d'inverno sulle montagne in pieno Oceano Atlantico come il Teide per preparare il suo fisico da scalatore.

E se ne è reso conto subito il nostro duo Turnover, impegnato in questa gara di mountain bike. La gara era caratterizzata da bellissimi pezzi in single track e carrarecce nei boschi in discesa, mentre le salite presentavano gli asfalti ripidi su cui Pantani veniva ad allenarsi sistematicamente, ossia pendenze più o meno simili alla salita della Peri-Fosse per intenderci, anche se più corte.

Degne di nota anche le discese sui prati erbosi del Monte Carpegna da quota 1400, con la presenza di avvallamenti e dune, che facevano staccare entrambe le ruote da terra.

Per quanto riguarda la classifica, la posizione finale del Marcante è abbastanza indietro, ossia la 345° posizione, cioè a metà classifica, complice una partenza nella penultima griglia fatta in contemporanea con tutti i 1100 concorrenti iscritti alla gara. La salita iniziale presentava alcuni gradoni su sterrato, dove era abbastanza difficile riuscire a superare, mentre se ne andavano tutti i primi ed i trofeisti del circuito Tre Regioni FRW. Per Tenuti il tempo finale è di 2h42'06", mentre per Formaggi le tre ore (3h04'10") sulla bici gli valgono la 518° posizione assoluta.

La prossima gara per la coppia in odore di Prestigio è sicuramente la Divinus Bike, a Monteforte d'Alpone, domenica 22 maggio.

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits