Turnoverteam top bar



inserita il 26/04/2011 12.00
Cronoprologo e prime tre tappe del Giro di Sardegna 2011
Fabietto Falavigna ci racconta le prime tappe

Preparazione della cronoCarissimi corridori e corridorette! Come state?

Qua la calda meravigliosa e soleggiata sardegna... assomiglia tanto ad una risaia in nascita! Sembra l'Irlanda del Nord!

Siamo già alla terza tappa di questo giro e ci scusiamo con tutti per non aver mandato prima notizie, ma tra gare sotto i diluvi e relative tute da lavare e bici da ripristinare, il tempo che rimane è veramente nullo.

La prima tappa, la crono individuale, ha visto il nostro capitano posizionarsi 15° assoluto e 3° di categoria, io mi son fermato al 67° posto assuluto e 14° di categori, comunque con ritardi non oltre i 3 minuti dal primo e quindi contenendo abbastanza i danni!

A seguire i cuginetti Enjoy Team che son con noi, ossia Damiano Formenti che ha chiuso in 84° assoluto e 22° categoria, e Matteo Xamo che ha concluso nei cento assoluti, pure loro limitano i danni in una vera e propria crono da specialisti! Lunghi infiniti rettilinei a vento in faccia!

Fabietto ganassaLa seconda tappa, anzi il mostruoso tappone da 158 km - allungato di 13 km, visto che i 145 iniziali erano pochi - si è svolta in un diluvio di vento e pioggia dall'inizio alla fine quasi 5 ore... ... 5 ore di continui cambi di pendenza e strappi da sfinire chiunque.

Il nostro capitano, ha dato una bella smossa alla classifica, concludendo 5° assoluto e 2° di categoria, io, 44° assoluto e 7° di categoria, scavalcando un bel numero di posizioni. Hanno seguito, Formenti, 77° e 20° di categoria, e il bravo Matteo che ha seguito Damiano a poca distanza. E oggi, fuoco e fiamme, sono iniziate le prime strategie gia nel parco chiuso di ieri, per concretizzarsi oggi su strada...

Ma la sorpresa della mattinata è stata trovare un team svizzero con 15 nuovi corridori a far il diavolo a 4, assieme al già nutrito squadrone dell'attuale leader, un francese.

Con l'immenso aiuto di Damiano, io ed il Bosca abbiamo tenuto tutti gli scatti e controscatti per tutti i 110 km che son diventati una vera e propria guerra, cocludendo nelle prime posizioni a non più di 20 secondi dal vincitore (classifica non ancora disponibile).

A presto carissimi... per ora riposiamo perché, per quanto mi riguarda, son desfà come el gelato soto el sol!

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits