Turnoverteam top bar



inserita il 30/03/2009 12.00
Davvero Legend sotto l'acqua
Gara dura, piovosa e fredda per i nostri atleti della MTB

Simone Boscaini Solo la grande struttura di copertura ha rinfrancato gli animi dei circa 2500 biker che domenica erano in griglia per la Lessinia Legend edizione 2009. L'enorme telone ha permesso a tutti di stare in attesa in griglia prima della partenza senza prendere acqua e partire così asciutti per una gara che invece non avrebbe proprio risparmiato nessuno.

E' così che già al Piccolo Stelvio i nostri biker si presentavano già sgranati secondo la gerarchia delle classifiche, con Simone Boscaini, primo dei nostri. A seguire Mirko Lavagnoli, che non compare nelle graduatorie finali a causa di problemi col rilevamento del chip - problema comune anche ad altri biker - mentre Michele Pezzo è il terzo a transitare sul Piccolo Stelvio, molto avanti in classifica. Di lì in poi per Pezzo sarà un calvario, tra una foratura, la rottura della sella e pure una caduta, ma in qualche modo riuscirà a vedere la fine della Legend '09, con un tempo ovviamente condizionato dai vari episodi occorsi.

Michele PezzoOttima prestazione anche per il Fix, al secolo Federico Campostrini, che conclude col 239° posto assoluto. Buone anche le prestazioni di Andrea Bragantini e Attilio Contolini assestati nelle posizioni centrali del gruppo impegnato nel Black Eagle, cioè il percorso più impegnativo e lungo.

Nel percorso Red Eagle invece concludono la prova sia Massimiliano Fusaro che Giampaolo Signorini.

Questa Legend verrà ricordata oltrechè per le condizioni meteo davvero ostiche, anche per la durezza del percorso, che ha messo a dura prova praticamente tutti. Gli unici che sembrano aver superato indenni la prova sono gli Elite di testa, tra cui anche il campione del mondo in carica Marathon, Roel Paulissen, un vero e proprio motorino invitato alla "gara veronese" per antonomasia.

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits