Turnoverteam top bar



inserita il 16/02/2011 12.00
Esordio a Locara per le ruote grasse Turnover
Sulle colline di Lonigo Anselmi, Pezzo e Scapin debuttano la stagione

Descrizione dell'immagineUn terzetto di tre Turnover esordisce in corsa a Locara, la passata domenica, in occasione della quarta edizione della Gara di San Valentino, competizione valevole come prima tappa del GIRO MTB DEL VENETO, e per il SUPER CHALLENGE MTB.

A mettere il pettorale sul manubrio sono stati Diego Anselmi con il numero 124, Michele Pezzo con il numero 550 e Alessio Scapin con il dorsale 594. Partenza in prima griglia quindi per Diego, che si trova a misurarsi direttamente con i big di giornata, mentre partenza al terzo start per la coppia Michele e Alessio.

Di certo la partenza al primo via ha dato un piccolo vantaggio al Diego, che però all’arrivo recriminerà per un errore di percorso successo nei primi chilometri di gara, quando il gruppo lanciato ad una rotonda prenderà la direzione sbagliata, ravvedendosi subito dell’errore, ma perdendo comunque secondi preziosi nel cambio di direzione.

Partenza invece più ordinata, la terza, con Michele che resta fin da subito nelle prime 10-15 posizioni, mentre Alessio resta intruppato nella pancia del gruppo. La situazione si sblocca alla prima salita, un asfalto di circa un chilometro, che immette i concorrenti nei trenta chilometri di mangia e bevi centrali della corsa, caratterizzati da continue salite e discese taglia gambe, che danno modo comunque a tutti di fare il proprio passo.

La situazione dei nostri all’arrivo vede Diego mettere in fila tutti staccando di 32" Michele, e di circa 6' Alessio, che ricordiamo essere risorto da una settimana di febbre. Un plauso quindi va dato a quest’ultimo che mercoledì era a letto con 39 di febbre, e veniva precedentemente da quindici giorni di "stucco e pittura", spaccaschiena e braccia, quindi tanto di cappello.

A tutti gli effetti quindi l’oro Turnover spetta al Diego, che lascia l’argento a Michele ed il bronzo ad Alessio; all’arrivo comunque tutti soddisfatti della propria prestazione, ottenuta su un tracciato bellissimo e perfetto che ha permesso di esprimere il proprio potenziale.

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits