Turnoverteam top bar



inserita il 22/10/2010 12.00
Boscaini più forte delle intemperie
Si piazza primo di classe a Valeggio sul Mincio

Simone infangato a fine garaSi è chiusa domenica a Valeggio la "saga" 2010 del circuito XC Verona, su un palcoscenico che le bizze del meteo hanno reso simile ad una vasca per la lotta nel fango. Per il nostro capitano Simone Boscaini presentarsi al via era quasi un obbligo per dare l’assalto alla maglie di leader della categoria, cosa che comunque risultava anche matematicamente impossibile.

Ma Simone c’è, nonostante non gradisca particolarmente correre in simili situazioni - e a chi piacerebbe sotto la pioggia e al freddo? - si presenta ai nastri di partenza per onorare l’impegno preso con il circuito, avendo praticamente corso quasi tutte le prove, tranne quelle in cui vi era coincidenza col circuito Giordana su strada.

La corsa viene onorata in maniera impeccabile, visto che Boscaini vince la categoria M1, dopo una gara durissima, che restituisce corridori che sembrano più statue di fango che biker. Da segnalare che ancora una volta Simone tiene dietro il leader della categoria Anzelini.

Purtroppo l’ottima prestazione non si trasforma nella meritata maglia del primato, ma la certezza è che i numeri per inseguirla il prossimo anno il Simone ce li ha, senza ombra di dubbio. Il regolamento del circuito XC Verona 2010 e l'assegnazione dei punteggi sono stati a favore dei "regolaristi", piuttosto che di quelli sulla carta più forti, ma questa non era una novità e questo lo si è intuito abbastanza presto nel corso della stagione, ma onore al merito, di chi si è impegnato in tutte le tappe del circuito.

Simone Boscaini, contento anche del trattamento viso corpo offerto nel pacco gara della corsa, ha rilasciato più o meno queste parole a fine gara: "...e pensare che c'è gente che spende migliaia di Euro per i fanghi"!

Si ringrazia Fernanda di KMSport per la foto.

Commenti a questo articolo

Inserisci il tuo commento:
Il tuo nome:
Il tuo indirizzo Email:
Scrivi qui il tuo commento:
Domanda contro le intrusioni:
Ecco la domanda
La tua risposta:
 


RSS News | copyright | privacy | Turnoverteam.it | credits